OP-ED

TEMPI CHE CAMBIANO PER LA NOSTRA DIFESA

di Ferdinando Sanfelice di Monteforte

 

Le attività per creare finalmente l’Europa della Difesa si stanno intensificando, a livello politico, anche a causa dei sempre maggiori impegni americani, in Asia e nelle stesse Americhe. Noi Europei dobbiamo imparare ad agire da soli più spesso, rispetto al passato. Ma su queste riunioni aleggia uno scomodo fantasma: le rivalità economiche tra i Paesi Membri dell’Unione, che rischiano di minare proprio quella solidarietà che è stata posta alla base del Trattato di Lisbona.

 

 Non vi sono più, infatti, solo le instabilità e le conflittualità nel cosiddetto “Sud del mondo”, che peraltro si sono acuite, e sempre più diversificate. Se è vero che al di là del mare vi sono molti Stati e “potentati” che lottano tra loro, mettendo in pericolo la stabilità mondiale e, in molti casi, hanno verso di noi un atteggiamento sempre più ostile, va detto che anche all’interno del nostro continente vi sono attori che, con le loro iniziative in campo economico e cibernetico mettono quotidianamente in pericolo amicizie di lunga data e minano la solidità dell’UE.